domenica 8 novembre 2015

Panettone con la Macchina del Pane

Ho pensato di scrivere questa ricetta, visto che e' il frutto di un paio di mesi di prove e finalmente la giudico davvero gradevole. Volevo realizzare un panettone facile ma che racchiudesse la fragranza e il sapore del natale italiano. Pero' senza lievitino, tripla lievitazione, stampo in carta e raffreddamento capovolto. Ho deciso di non affrontare quel percorso.
La mia ricetta rappresenta una via di mezzo che chiunque puo' fare con risultati eccellenti. Ovviamente se abitate in Italia il sapore di questo panettone casalingo potrebbe sembrarvi non adeguato, in fondo potete acquistarlo gia' pronto a prezzi irrisori. Sapete che un panettone a Auckland costa sui 60 dollari?
Sono molto orgogliosa della mia ricerca. Finalmente tutte le dosi sono ben bilanciate. Grazie a mia figlia e mio marito per i feedback, per aver mangiato un panettone secco, uno troppo burroso e così via, senza lamentarsi mai fino al risultato di ieri.

Ingredienti e Procedimento
*per panettone con macchina del pane

80ml di acqua a temperatura ambiente
1 teaspoon di lievito istantaneo 
3 tablespoon di zucchero
2 cup di farina 00 
1 uovo e 1 tuorlo
40 gr di burro sciolto
la buccia di un limone e di un'arancia
il succo di un'arancia media
1 tablespoon di canditi
70 grammi di uvetta sultanina
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

1. versare nel cestello della macchina del pane l'acqua, il lievito e il pizzico di zucchero e aspettare 5 minuti per far attivare la miscela.






2. aggiungere in quest'ordine farina setacciata, zucchero, vanillina, buccia d'arancia e di limone, succo d'arancia e per ultimo il burro sciolto e raffreddato.





3. Impostare il programma sweet breads con doratura leggera
4. Il timer vi avvisera' che e' arrivato il momento di aggiungere le uvette (precedentemente ammollate in acqua tiepida) e i canditi.
L'altezza e' quella che e', ma e' molto soffice, e il gusto e' proprio quello giusto.