giovedì 10 settembre 2015

Bread Maker - Macchina del pane

Questo articolo non vuol essere un inno alla macchina del pane, io l'ho fatto a mano per anni, senza impastatrice, così come le focacce, la pizza, la pasta fatta in casa... ho sempre avuto 1 solo elettrodomestico, la forchetta :) 
Non voglio insegnarvi come si fanno le cose, c'e' chi ha studiato e ne sa piu' di me.
Pero' permettetemi di darvi questo consiglio, se doveste trasferirvi in Nuova Zelanda, o in un paese lontano, acquistare una macchina del pane e' utilissimo.
Non sporcherete nulla e il risultato sara' eccezionale.
In Nuova Zelanda le macchine del pane costano pochissimo. 
Appena arrivata qui ero disperata... la panetterie sembravano non sapere cosa fosse il pane integrale, il dosaggio del sale, del lievito, ogni pane era elastico, colloso, e zuccherato! Persino la baguette, il pane in cassetta... non pretendevo la focaccia della panetteria di Novate Milanese ma insomma, il pane! Sentivo che la nostra salute veniva compromessa e ho cominciato a cercare le farine integrali e impastarlo tutti i giorni. Solo che tra lavoro, casa e impegni mi ritrovavo o a impastarlo dopo cena aspettando lievitazioni anche di 2 ore, o a svegliarmi di mattina presto a cuocere il pane, sporcare e lavare, stavo impazzendo! E non potevo certo rifilare alla mia famiglia il pane zuccherato e pieno di non so cosa.
Quindi mi sono fatta regalare la macchinetta e ne sono contentissima...

Vi faccio vedere qualche creazione:
PANE MULTICEREALI
BAGELS
PANINI AL LATTE
BRIOCHINE
BUFFET COMPLEANNO DI VIVY
FOCACCIA BARESE
E le marmellate, ma non ho belle foto dei vasetti... per ora ho provato feijoa, frutti di bosco, arance e oggi sto cuocendo quella con i limoni (dell'albero in giardino).
Insomma... pensateci ;)