martedì 10 maggio 2016

Panmure

Inauguro oggi la nuova etichetta "Robe brutte". 
Purtroppo la Nuova Zelanda quando si impegna ce la fa benissimo a creare quartieri improponibili ed orrori vari. Googlare Nuova Zelanda non e' sufficiente per capire la trasandatezza che si respira in alcune zone qui nel nord!
La prima localita' fashion che vi propongo (da me odiata dal primo secondo in cui ci sono stata) e' Panmure. Detesto passarci in bus, detesto andarci in macchina, mi ha fatto sempre orrore. Ah, cosa divertente: ho conosciuto italiani che ci abitano! Spiegami, attraversi il mondo per abitare a Panmure? Lo so, costa molto meno delle Eastern Beach pero'... preferisco essere povera al mare!
Comunque. i primi mesi la attraversamo spesso in macchina perche' e' sostanzialmente tra le palle. Te la devi sorbire perche' e' li', in mezzo al piripicchio. Innanzitutto e' sopra il Tamaki River, sfigatissimo!
E' trafficata. E' un susseguirsi di capannoni mostruosi. Questo sotto e' il centro del paese... ma vi rendete conto? E stranamente non era gonfiato l'enorme scimmione di gomma che solleva tra le zampe una macchina.
Lo so, lo so. Non sono pazza. C'e' uno scimmione di gomma che si erge dietro il meraviglioso cartello di Panmure, ma quel giorno era sgonfio.
Lo stesso giorno una macchina con 4 maori o Pacific Islander chi lo sa, viaggiava in contromano verso di noi. Si', e' triste. Scene all'ordine del giorno in questa zona. Solo che altri italiani expat non ve lo diranno mai ma io si'... non ho paura a farlo anzi ne sento il dovere, perche' chi conta di espatriare deve anche essere pronto alle difficolta'... non credete mai agli expat che vi propinano solo cose belle, fidatevi dei vostri occhi, il vostro guardo sul mondo e' unico e prezioso, solo voi sapete di cosa avete bisogno!
Secondo me la periferia povera neozelandese e' un problema da risolvere.
INCROCIO DI PANMURE
Qui sotto vedete la foto di una gita in cui ero parent helper, le piscine di Panmure
Adesso dico io, con tutti i posti che ci sono, la domanda e' una.

PERCHE' ???
400 adolescenti, questa struttura traballante da tragedia assicurata, tetano garantito, un freddo cane... mi chiederete: ma che schifo io resto in Italia! Perche dovrei venire qui?
Ve lo spiego subito facendovi un esempio, tra i tanti che ho in mente. Ero distrutta, al freddo per 5 ore a guardare che i ragazzi non morissero e la ragazza maori del bar, (mai vista in vita mia), mi ha portato un te' caldo. Cosi', per gentilezza. Si', solo per quello. Non mi sono ancora abituata a chi ti aiuta gratuitamente, senza doppi fini, perche' darsi una mano rende la vita piu' facile.
Mi ero tristemente abituata a chi girava la testa dall'altra parte.
E' per questo e altri motivi che sopporto anche Panmure e la distanza dall'Italia.

Alla prossima roba brutta :)