venerdì 3 aprile 2015

Librerie gratuite in Italia e Nuova Zelanda

Parlando del quartiere in cui vivo vi mostravo l'iniziativa di alcuni cittadini qui a Auckland che hanno creato una piccola libreria gratuita per gli abitanti della zona. Cosi' Alessandra di Cristalli di zucchero, una mia carissima amica dai tempi del blog di cucina, mi ha parlato di qualcosa di simile organizzato nel comune di Medicina, in provincia di Bologna.
Una biblioteca all'aperto, disponibile 24h su 24 e devo dire veramente graziosa da guardare.
Ho cercato su facebook il loro contatti e ho scritto loro, per poter parlarne qui!

La Casa dei libri Volanti
Italia
Sandrine e' stata gentilissima, perche' l'ho contattata in un orario improponibile per via del fuso, le ho chiesto una piccola intervista e nonostante l'ora tarda accettato!
Mi ha raccontato di questa magnifica idea ispirata ad alcune cabine biblioteca viste nel nord Europa. Per essere realizzato concretamente il progetto e' stato proposto all'Assessore alla Cultura che ha dato loro carta bianca. Dopo aver contattato la telecom sono partiti i lavori, sostenuti dal gruppo di lettura della Biblioteca, falegname e grafista hanno lavorato gratuitamente, insomma, tutti hanno contribuito con impegno totale.
Il nucleo e' composto da Sandrine, Giovanna che e' scrittrice, ed Elena, presidente dell'associazione Aquiloni, ed entrambe ideatrici del gruppo di lettura.
I libri all'inizio sono stati forniti da loro, ma le persone hanno accolto con rispetto e orgoglio l'iniziativa che continua ad entusiasmare.

Quindi i miei complimenti 'ragazze'... sono orgogliosa che abbiate fatto tutto questo contribuendo ad abbellire la mia terra, l'italia... Quando vedo la libreria di Clovelly Road vi penso, immaginate una linea sottile tra i nostri due paesi...
Spero di incontrarvi quando tornero', anzi, spero di venire con Alessandra se accettera'!
La libreria di Clovelly Road
Nuova Zelanda

Segue link per chi vuole saperne di piu' :'>

Inaugurazione della Casa dei libri Volanti