venerdì 24 aprile 2015

Passeggiate solitarie

Giorni lenti e malinconici.... sara' l'atmosfera autunnale... o gli operai che lavorano in casa e mi fanno venir voglia di passare la giornata camminando... lontano da loro.
Cosi', mi metto l'impermeabile ed esco. Nessuno m'infastidira'... nessuno mi guardera' dalla testa ai piedi, e se incontrero' qualcuno, mi sorridera'. In Nuova Zelanda e' cosi'.
A loro non interessa come ti vesti, vogliono solo stare tranquilli, nel loro paese...
A volte vorrei condividere con qualcuno le mie passeggiate, ma in fondo lo faccio, con tutti voi e con tutte le persone che porto nel cuore. Forse non basta, forse bisognerebbe offrire la propria presenza a coloro a cui vogliamo bene.
Non fraintendetemi, ho conosciuto tante persone qui. Alcune amiche lavorano tutto il giorno, altre preferiscono sempre prendere la macchina... avere qualcosa da fare o da comprare... 
Io amo passeggiare senza meta. Lentamente. E voi? Scommetto di sì... altrimenti non vi sorbireste i miei minestroni di post!


Eccomi ai ponticelli bianchi... 
Trovo questa strana pianta violacea... 
e qualcosa che somiglia alla pergola di un'uva un po' acerba...
Arriva la salita che porta alle scuole elementari... 
che alle 3 si riempie di bambini che tornano a casa da soli.
Hanno costruito un piccolo palcoscenico in legno! 
Chissa' quante recite ospitera'...
 Sto un po' seduta alle panchinette del teatro, non pensando a nulla... il vento, il profumo del bosco... gli uccelli... il tempo passa e devo tornare indietro. Oggi non mi fermo al caffe'... il cuore non reggerebbe un te' solitario... senza nessuno con cui parlare. Quindi appena vedo le palme che preannunciano il mare cambio direzione.
Torno dal bosco... mi piace troppo. Ci vivrei.
Incontro Snowy... non ci speravo! Una gattina dolcissima, che vive in questo boschetto.. Probabilmente e' di qualcuno perche' ha la medaglietta,
ma si fa sempre coccolare per ore!
E nel finale la natura mi regala questi fiori meravigliosi...

Ed eccomi ancora qui, in questa terra lontana, a vaneggiare su un blog.
Forse dovrei vivere e basta, senza scrivere... 
ma qualcosa mi porta a voler far sapere: ci sono anch'io! 
E amo la vita... 
Un abbraccio a tutti voi che mi leggete.
Grazie di cuore!